Visita nella discarica recuperata

Uno dei progetti pilota che sono stati sviluppati nell'autunno 2016 è la visita in discarica di Castrezzato. L'obiettivo è stato quello di approfondire con i bambini delle scuole il tema dei rifiuti. Nella giornata di sabato 8 ottobre 2016, 50 ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado "Ai Caduti" di Castrezzato si è recata in visita presso la discarica. Il percorso formativo della giornata aveva l'obiettivo di lasciare "un'impronta ecologica" agli studenti, che si sono recati verso l'impianto con l'utilizzo delle biciclette, dando un chiaro segnale di sensibilizzazione anche nell'ambito della viabilità sostenibile.
Grazie alla Dottt.ssa Francesca Giliani e Linea Ambiente la mattinata si è articolata con la presentazione e la visita della discarica recuperata, sulla quale sono state realizzate alcune aree a bosco fitto costituito da alberi e arbusti, e successivamente all'impainto di recupero energetivo da biogas. Un ringraziamento all'Amministrazione Comunale di Castrezzato, in particolare al Sindaco Gabriella Lupatini, al Dirigente Scolsatico e agli insegnati. Tale attività è rientrata anche nell'ambito della seconda edizione del Festival Carta della Terra.

Visualizza la galleria fotografica della mattinata

LA DISCARICA

L'impianto, collocato nella bassa pianura bresciana, tra i Comuni di Castrezzato e Trenzano, era destinato allo smaltimento di rifiuti urbani e speciali non pericolosi. Il conferimento dei rifiuti è iniziato nel settembre 1991 e terminato nel dicembre 2003. Dal 1996 viene utilizzato il biogas prodotto dall'impianto per la produzione di energia elettrica considerata energia “verde” poiché proveniente da fonti rinnovabili (il biogas è paragonabile all'eolico o al solare). Tutta la discarica è stata recuperata dal punto di vista ambientale. Per la piantumazione delle aree recuperate a verde sono stati utilizzati oltre 10.000 alberi e circa 8.500 arbusti. Sono state realizzate alcune aree a bosco fitto, costituito da alberi e arbusti. Tutta la superficie recuperata è stata inerbita. Sull'impianto, oggetto di visite guidate di scolaresche di tutta la provincia di Brescia, sono state anche installate delle postazioni di bird watching dove si possono ammirare numerose specie animali che hanno popolato la discarica una volta recuperata ambientalmente.

DATI TECNICI DELLA DISCARICA

Superficie 160.000 m2 circa
Volume disponibile 3.360.000 m3 circa
Quantità rifiuti smaltiti 3.071.146 ton.
Profondità cava 10 m circa (dal piano di campagna)
Quantità massima fuori terra

33 m circa (dal piano campagna)